Fugge mentre telefona e succede il finimondo

cell2.jpgVimercate. Stava parlando al cellulare mentre guidava. Ha visto i carabinieri, si è data alla fuga e per poco non causava una tragedia. E' stata arrestata, condannata a un anno con pena sospesa e poi rimessa a piede libero, una donna di 41 anni che, lunedì sera, intorno alle 22, è stata protagonista di una incredibile fuga. La donna era alla guida di una Ford Focus quando non ha rispettato l'alt dei carabinieri all'altezza di Agrate Brianza. La quarantenne si è diretta verso la tangenziale Est e all'altezza dell'uscita Vimercate centro è andata a sbattere contro una Fiat Punto condatta da una 53enne. Quest'ultima vettura si è ribaltata a causa dell'impatto. Per fortuna la donna al volante ha riportato solo dieci giorni di prognosi. Per la quarantenne è stato contestato il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Leggi anche

Acqua pura e certificata a 5 centesimi al litro

In fiamme auto a Gpl: non esplode per miracolo

cell1.jpg


Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. privacy