Atti vandalici e sporcizia: Codacons diffida il Comune di Vimercate

Spazzatura abbandonata

Vimercate. Dopo gli atti vandalici che si sono verificati nei giorni scorsi in varie zone della città e le continue segnalazioni di abbandono di rifiuti, scende in campo anche il Codacons. In un comunicato diffuso nelle scorse ore l'ente diffida: "Necessario un intervento da parte delle istituzioni per garantire pulizia e ordine all’interno dei paesi". Nella notte a cavallo tra l’1 e il 2 Maggio alcuni malviventi hanno sfondato i finestrini di alcune auto parcheggiate nelle zone adiacenti a Piazza Marconi. Anche il furgoncino dei servizi sociali del Comune è stato coinvolto nel raid vandalico, a cui è stato rotto un finestrino. Un altro mezzo adibito per il trasporto dei disabili ha subito molti danni. Le aree verdi sono state riempite come spesso accade di spazzatura. Nel parco del Molgora i pic nic sono finiti male, poiché piatti, bicchieri e cartacce sono state lasciate sparse in giro. Le lamentele sono state molte sui social, molte con tanto di documentazione fotografica. Codacons diffida il Comune: “E' necessario un intervento da parte delle istituzioni per garantire pulizia e ordine all’interno dei paesi  -si legge in un Comunicato diffuso -  Ci chiediamo se fossero installate delle telecamere nella zona che potessero essere da testimone per smascherare i responsabili del disordine in paese. Inoltre chiediamo la bonifica della zona per riordinare ciò che i vandali hanno distrutto e la pattumiera lasciata per la cittadina". Sul tema telecamere il Comune di Vimercate si è già espresso più volte manifestando l'intenzione di aumentarne il numero sul territorio. Per quanto riguarda la sporcizia, più volte l'Amministrazione ha tentato interventi di sensibilizzazione, a quanto pare caduti nel vuoto. Si ppuò fare di più? E come? L'invito è comunque di fare prima di tutto ognuno la propria parte. 


Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. privacy