Killa annuncia il nuovo album

emis killa 121018

Vimercate. Era dal 2016 che il rapper brianzolo, nato a Vimercate, e diventato una star inizialmente grazie al Web e alla sua determinazione, non regalava al proprio pubblico un intero disco. L'8 marzo 2017 il rapper ha pubblicato su YouTube il videoclip del brano Non è facile, estratto da Terza stagione e realizzato in collaborazione con Jake La Furia. Il 25 ottobre 2017 esce il singolo inedito Linda, seguito il 20 febbraio 2018 da un secondo inedito, Serio, in collaborazione con Capo Plaza. L'8 giugno dello stesso anno è uscito un terzo singolo, Rollercoaster, che è subito passione per i suoi tantissimi fans. Ora l'annuncio del'arrivo del nuovo Cd. "Supereroe" è il titolo del nuovo album d'inediti di Emis Killa, il quarto in carriera, atteso per il prossimo autunno 2018. Chi è riuscito ad accaparrarsi i biglietti per i due concerti eventi a Rma e Milano andati subito sold out, forse riuscirà a godere di qualche anteprima. Intanto i singli continuano ad essere in cima alle classifiche e il giovane, onorato anche dalla sua città natale con una benemerenza, spesso protagonista anche in programmi tv, sembra proprio non sbagliare un colpo. 

BIOGRAFIA UFFICIALE

Classe 1989 è nato a Vimercate dove tuttora risiede la madre, mentre il padre è scomparso diversi anni fa. Si avvicina al rap all'età di 14 anni, attratto principalmente dalle rap battle, disciplina che coltiva da subito in strada, principalmente al muretto di Milano, e che nel 2007 lo porta sul palco del “Tecniche Perfette” (concorso culto per tutti gli appassionati di rap e freestyle battle), dove si aggiudica il titolo di campione italiano di freestyle. 
Successivamente decide di abbandonare le gare di freestyle per dedicarsi alla scrittura dei testi. Entra a far parte di Blocco Recordz, con cui pubblica nel 2009, il suo primo lavoro "Keta Music", un mixtape di inediti su basi edite e non, facendosi così' conoscere nell'ambiente dell'underground rap tra gli esponenti della scena italiana. 
Nel 2010 torna con un nuovo progetto "Champagne e spine", street album che consacra Emis Killa come la giovane promessa del rap made in Italy, collaborando con artisti come Jake la furia e Gue Pequeno dei Club Dogo, Marracash, Bassi Maestro ed altri ancora, su produzioni inedite di producer del calibro di Don Joe dei Club Dogo e Big Fish, realizzando così un piccolo classico del genere. 

È proprio grazie a questo disco che Emis Killa comincia a far parlare di se, ricevendo successivamente proposte da diverse case discografiche, ma è solo nel 2011, dopo l'uscita di "The flow cocker vol.1", che Emis Killa firma un contratto discografico con la Carosello Records. E da allora è stata tutta una scalata al successo. 


Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. privacy