Arriva l'airbnb dei camper

mobile-home-2260094_1280.jpg

La nostra società è considerata la società della condivisione. Ci si scambia di tutto, dal divano del soggiorno per vacanze nelle principali capitali europee fino all'auto per effettuare piccoli e grandi tragitti. Mancava, però, una piattaforma che permettesse agli utenti di scambiarsi anche i camper. Mancava, perché sarà fra poco operativa in Italia la piattaforma francese Yescapa che ha come oggetto la condivisione di camper e furgoni camperizzati.
 
Tutti i possessori di camper sono probabilmente molto appagati e appassionati delle vacanze su quattro ruote. Ma sono anche consapevoli delle difficoltà che si hanno nel gestire un camper. Infatti questo tipo di mezzo resta praticamente inutilizzato per il 90% del suo tempo. Le spese di gestione annue, invece, ammontano a oltre 4mila euro e comprendono assicurazione, per farsi un’idea consigliamo di dare un’occhiata a questa pagina di Polizzeonline.net, manutenzione e rimessaggio. Da questo dato è nata l'idea dei creatori di Yescapa, come spiega il country manager Italia della piattaforma, Dario Femiani. Invece di lasciare il camper in giardino o nel proprio garage, lo si cede ad un altro utente che lo potrà sfruttare nel periodo nel quale il proprietario non lo utilizza. In questo modo non solo si eviteranno problemi legati alla troppa inattività del camper ma si potrà anche realizzare una piccola entrata economica, sufficiente sicuramente a coprire le spese di gestione annuale del camper. 
 
Come funziona esattamente Yescapa? In un modo molto semplice e veloce. Infatti gli utenti interessati si registrano alla piattaforma e attivano un proprio account gratuito. I proprietari dei camper o dei furgoni camperati possono realizzare una scheda del proprio camper così da mettere in luce tutte le caratteristiche e le particolarità del proprio mezzo. I clienti interessati al noleggio, invece, visioneranno le schede e sceglieranno il mezzo più in linea con le proprie esigenze. Per ogni scheda è anche presente la chiara indicazione del costo per il noleggio. Una volta presi accordi con il proprietario del camper di proprio interesse, le due parti stabiliscono un appuntamento per lo scambio delle chiavi. A questo punto al proprietario del camper vengono accreditati sul conto i soldi pattuiti con il noleggiatore, tranne una piccola parte che corrisponde alla percentuale prevista dalla piattaforma per il suo servizio. 
 
La piattaforma Yescapa offre ai clienti un servizio complesso che comprende diverse aree. Innanzitutto si occupa della gestione dei pagamenti che vengono fatti esclusivamente attraverso carta di credito. Effettua poi un'attenta valutazione dei clienti interessati al noleggio così da evitare eventuali brutte sorprese. Ma i servizi offerti dalla piattaforma non si limitano a questo. Infatti Yescapa si occupa anche della tipula di mini-assicurazioni che coprono il camper sotto ogni punto di vista per tutto il periodo del noleggio. In questo caso in caso di guasto o di furto proprietario e noleggiatore sono sempre coperti. Infine Yescapa offre un servizio di assistenza che è attivo 24 ore su 24 ogni giorno dell'anno e permette al cliente che ha noleggiato il mezzo di chiedere il soccorso stradale in tutta Italia in modo immediato e veloce. C'è da scommettere, però, che nell'immediato futuro la gamma dei servizi offerta da Yescapa si amplierà con nuove offerte pensate su misura per le esigenze del cliente. 
 
La piattaforma è appena nata ma già offre ai suoi utenti diverse opportunità in tutta Italia. Essendo una piattaforma attiva anche nel resto d'Europa, poi, si possono trovare anche molte opportunità all'estero. Peccato, però, che da una prima verifica in Italia si noti soprattutto fra i proprietari dei camper la presenza quasi esclusiva di aziende che si occupano del noleggio e pochissimi privati: una circostanza, questa, che certamente un po' svilisce la natura del progetto che invece funziona benissimo all'estero. Ma c'è da scommettere che il problema sia più che altro legato ad una scarsa conoscenza della piattaforma da parte degli utenti. Non resta che aspettare e vedere se anche Yescapa riuscirà a conquistare il cuore di tutti gli amanti della condivisione come in precedenza hanno già fatto piattaforme come BlaBlaCar, Airbnb, Uber e molti altri ancora.
 

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. privacy