Addio a Claudio Corno, geologo prestato alla politica

corno2.jpgVimercate. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Lasciando senza parole e affranti dal dolore quanti lo conoscevano. Claudio Corno, ex assessore all'Ambiente a Palazzo Trotti, è morto improvvisamente nella notte tra domenica e lunedì, a 69 anni, stroncato da un infarto. Si trovava a Madrid in vacanza. Domenica era atterrato nella capitale spagnola e si è sentito male appena sceso dall'aereo. Corno, stimato geologo, era un professionista prestato alla politica: proiettato al futuro, allergico alle piccole berghe della politica, guardava la realtà dell'amministrazione pubblica con occhio disicantato e con analisi lucide e mai banali.

Tra i primi a ricordarlo l'ex vicesindaco e oggi deputato Roberto Rampi e l'assessore di Arcore, Fausto Perego

"ClaudioCorno era una persona speciale. Intelligente. Brillante. Innovativa. Uno di quegli incontri che lasciano il segno. Per umanità e per generosità. E per visione. Oggi che sostenibilità ed ecologia sono molto di più patrimonio comune ha ancora più valore la sua capacità di guardare lontano che ha avuto in anni molto diversi. Lo ricordo perché ricordare è riportare al cuore", ha scritto Rampi.

"Oggi ci ha lasciati ClaudioCorno, un infarto l'ha stroncato.Una notizia sconvolgente. Non ho parole. Un grande dolore. Bravo geologo competente ci siamo avvalsi in tante occasioni del suo prezioso lavoro. Ed anche un compagno di molte battaglie politiche. Un grande abbraccio a Pinuccia ed ai loro figli", lo ha ricordato Perego.


Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. privacy