Era ricercata per furti, faceva il palo: nomade in manette

zingarafurti.JPGTrezzo. Era ricercata per diversi furti in abitazione. Ma anziché darsi alla macchia, partecipava come "palo" ad altri blitz per saccheggiare le case della zona. Davvero singolare la "carriera" della nomade arrestata nella notte tra venerdì e sabato dai carabinieri della stazione cittadina in una via residenziale. I militari, impegnati proprio nel contrasto ai furti in abitazione, l'hanno notata mentre faceva da sentinella ad altri complici, che sono invece riusciti a dileguarsi. In occasione dei successivi controlli, è emerso che la donna, 40 anni, nullafacente, pregiudicata, di origine slava, era ricercata dalla giustizia per un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Ancona per reati contro il patrimonio: naturalmente si tratta di furti in abitazione. Così sono scattate le manette. 

You have no rights to post comments ##