Operaio colpito al petto da un cilindro: è in prognosi riservata

viadechiosicavenago.JPG

Cavenago. Colpito al petto da un cilindro metallico. Una "fucilata" imprevista e improvvisa che poteva costare molto cara a un operaio quarantenne. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio in via dei Chiosi all'interno della VL Meccanica: per cause in fase di accertamento un operaio 41enne di Ornago è stato colpito all’addome da un cilindro metallico espulso da una macchina. Vista la gravità della situazione, il 118 ha inviato sul posto oltre all'ambulanza anche l'elisoccorso. L'operaio è stato trasportato al Niguarda di Milano e ricoverato in prognosi riservata: non è per fortuna in pericolo di vita.

Nella foto uno scorcio di via dei Chiosi

You have no rights to post comments ##