Intrattenimento e videogame: cresce ancora l'uso dei dispositivi mobili

Intrattenimento e videogame: cresce ancora l'uso dei dispositivi mobili

Archiviato il 2021, è tempo di tirare le somme nei vari settori economici e di individuare quali sono i nuovi trend che si stanno affermando e quali quelli che si sono consolidati negli ultimi 12 mesi. Tra i comparti che continuano a svilupparsi anno dopo anno, quello legato all'intrattenimento online resta uno dei più forti, grazie anche alla disponibilità di tecnologie sempre più efficienti e avanzate: ecco più nel dettaglio cosa sta accadendo.

Calano PC e console, il mercato videoludico è sempre più mobile

Come rilevato dagli analisti di Gamebiz, il mercato dei videogiochi ha confermato nell'anno appena concluso le tendenze già iniziate da tempo, con l'uso dei dispositivi mobili sempre più predominante rispetto agli apparecchi più tradizionali, come PC e console. Il mercato del gaming in versione mobile ha in pratica ampiamente superato la quota del 50% dell'intero settore a livello globale, mettendo alle corde console e computer, che in passato erano visti come gli strumenti migliori per godere dei videogiochi.

Si stima, per esempio, che le sole console abbiano perso il 6,6% in un contesto generale caratterizzato da un'elevata crescita, con l'intero mercato che ormai supera i 180 miliardi di dollari di valore e con un +1% complessivo nei 12 mesi. Il motivo di questo cambiamento nelle abitudini di consumo dei giocatori è facilmente individuabile: i dispositivi mobili risultano particolarmente pratici da utilizzare, sono versatili e ormai anche particolarmente sicuri, grazie all'adozione di sistemi di sicurezza sempre più avanzati.

Un settore come quello dei casino digitali, per esempio, ha investito fortemente in questi anni proprio nello sviluppo di tecnologie capaci di garantire la massima protezione dei dati degli utenti e delle transazioni monetarie, non soltanto nell'uso dei portali desktop ma anche sulle app mobili, rendendo così ancora più attraente per gli appassionati l'accesso a queste soluzioni.

I principali operatori dell'iGaming, come le sale digitali disponibili su Casinos.it, mettono oggi a disposizione sistemi avanzati per far sì che ogni esperienza sui tavoli di poker e blackjack oppure nell'uso di roulette e slot machine, avvenga in un ambiente protetto a prova di hacker e truffatori. I casinò elencati sono ADM con licenza che alcuni offrono una garanzia di rimborso nel caso in cui un giocatore incontri problemi con i prelievi. Unito agli ampi cataloghi a disposizione e alla semplicità d'uso, questo aspetto ha portato a un vero e proprio boom nei download di app per giocare al casino, per una crescita certificata dai principali studi statistici sul settore.

Giochi da mobile: quali sono i Paesi che effettuano più download

Oltre a valutare il mercato videoludico nel suo complesso, Gamebiz punta l'attenzione anche sul comparto mobile in senso stretto, andando a valutare i trend legati a titoli online e singoli Paesi. Secondo i dati registrati dall'agenzia, per esempio, risulta essere l'India la nazione col maggior numero di download videoludici (circa 9 miliardi nel solo 2021), seguita da Stati Uniti (4,6 mld), Brasile (4,3 mld), Indonesia (2,9 mld) e Russia (2,6 mld), un dato sicuramente influenzato dal numero complessivo di abitanti di questi Paesi, ma che evidenzia comunque un significativo trend di crescita in alcune zone del globo.

Per quanto riguarda, invece, i 5 videogame col maggior numero di download a livello mondiale, è Garena Free Fire a dominare la classifica, che stacca Subway Surfers, PUBG, Bridge Race e Roblox. Non meno interessante è, infine, la classifica relativa alle vendite di videogiochi in scatola, in particolare sui mercati del Regno Unito e del Giappone: nello specifico, sul podio britannico troviamo FIFA 22 di EA, Mario Kart 8 e Minecraft, mentre nel Paese nipponico dominano Monster Hunter Rise, Pocket Monster Brilliant Diamond & Shining Pearl e Momotaro Dentetsu, a dimostrazione delle significative differenze che caratterizzano i due mercati occidentale e orientale.

Giochi online: cosa attendersi nel 2022

Le tendenze evidenziate nel rapporto di Gamebiz restituiscono, come visto, un quadro sempre più favorevole al gioco da mobile. È dunque facile immaginare, anche per i prossimi 12 mesi un proseguimento di questo trend, favorito dall'introduzione di dispositivi sempre più efficienti sotto ogni punto di vista.

Da non sottovalutare, però, sarà la diffusione di tecnologie nuove finora considerate di nicchia, prima fra tutte la realtà virtuale che, come evidenzia anche Fastweb, potrebbe dare un ulteriore scossone all'intero mercato introducendo un modo ancora più entusiasmante di giocare, tanto da mobile che da desktop.

You have no rights to post comments ##