Mette in vendita l'affettatrice, anziana truffata

berkel.jpgBellusco. Per far fronte a qualche esigenza quotidiana, aveva deciso di mettere in vendita una affettatrice professionale di valore (nella foto tratta da internet un esemplare di Berkel). Per questo un'anziana di 75 anni si è fatta aiutare da un nipote, che ha pubblicato le foto in internet: prezzo 2000 euro. All'annuncio pubblicato su subito.it ha risposto un italiano di 40 anni, residente a Covo, in provincia di Bergamo. L'uomo, che poi si è scoperto essere pregiudicato e nullafacente, si è presentato in paese con un assegno. Quando l'anziana è andata in banca ad incassare, l'amara sorpresa: l'assegno era assolutamente falso e riferito a un conto corrente inesistente.

La donna, vedova, si è quindi rivolta ai carabinieri di Bellusco. I militari, studiando insieme alla Polizia postale i collegamenti ad Internet e anche avvalendosi di alcuni rilevatori delle targhe automobilistiche, sono risaliti in pochi giorni all'indentità del malvivente, denunciandolo per truffa aggravata. Ora i carabinieri stanno verificando se possa aver messo a segno altre truffe analoghe.

You have no rights to post comments ##