Quattro lavoratori in ospedale per l'acido cloridrico

avps.JPGAgrate B. Paura lunedì in una azienda di via Olivetti, dove sono dovute intervenire due ambulanze e un'automedica del 118 per una presunta intossicazione da acido cloridrico. Quattro persone sono state trasportate per accertamenti in ospedale, poi sono state dimesse senza particolari precauzioni. L'episodio è ora al vaglio delle autorità competenti (foto archivio avps.it).

COS'E'

Composto di cloro e idrogeno; ha formula HCl e appartiene al gruppo degli idracidi. È un gas incolore di odore pungente che fuma fortemente all’aria; si scioglie facilmente in acqua (nella proporzione di 450 vol. di acido per uno di acqua a 18 °C), in alcol, in etere, in benzene e in altri composti organici. A pressione atmosferica si liquefa a −85 °C in un liquido trasparente, incolore, mobile, che solidifica a −114,2 °C. In presenza di acqua si comporta come acido forte: attacca quasi tutti i metalli, reagisce con gli ossidi metallici, gli idrossidi, formando i rispettivi cloruri; sposta quasi tutti gli altri acidi dai loro sali; con gli idrocarburi saturi e non saturi forma prodotti di sostituzione o di addizione, sui carboidrati agisce come agente idrolizzante. Continua a leggere su treccani.it: http://www.treccani.it/enciclopedia/acido-cloridrico/

You have no rights to post comments ##