Serie D Volley, Carnate Usmate Velate suona l'ottava sinfonia

carnate8.jpgCarnate. Ottava vittoria consecutiva della capolista del girone A della Serie D femminile. Anche Chiavenna venne distanziata con una sorprendente facilità dal Carnate Usmate Velate Volley. In breve: 3-0.  Partenza - primo set: con un nuovo libero in fondo al pullmino di Carnate si va in gita a Usmate (dove è arrivato l'autobus delle atlete di Chiavenna). All'inizio si viaggiano affiancati 5-5, poi Carnate spinge sul gas 11-6. Il conduttore delle ospite parla e da indicazioni per la giusta strada. Ma continuano a vedere i fari posteriori delle Carnatese 15-7. Un paio di buchi stradali fa rallentare 15-11, quindi tempo per la guida di casa per discuttere sul percorso. Da 15-12 a 20-12, si riprende velocità. In piena accelerazione si va in autostrada (23-13), poi si aspetta sulla corsia di destra inutilmente le altre (24-18), prima di fermarsi all'autogrill: 25-18. La seconda tappa vede una ripartenza a 3-1, poi una brusa frenata (con persino una canestra a 4-5) a 4-8. Cambiata l'autista si torna in carreggiata a 7-8. Ma a 9-12 riprende la prima. Da 10-14 a 12-14 e 12-15, mister Mapelli ha qualcosa da dire. Chiavenna non attende 12-17, ma Carnate rincorre e raggiunge le fuggitive a 18-18 e suona il sorpassa a 20-19, pertanto Chiavenna parla con la voce del navigatore e lo fa di nuovo a 22-20. Ma ormai troppo tardi 24-20 e 25-21, si va in pit per uno stop. La terza parte del tragitto vede la bolida moderna di casa sprintare via da 3-3 a 6-3 e 9-4. La sportiva classica di Chiavenna parla col motorino, ma mancano i cavalli sotto il cofano per tenere il passo 14-6. Le ruote delle ospite non girano più come prima, sembra che un cerchio si è storto. Pero anche Carnate mostra i segni di usura sulle gomme 20-14 e cambia pilota. Tenendo sotto controllo il consumo di gasolio si va verso la fine con l'andazzo di un trattore. Si taglia la finish-line a 25-17. Carnate Usmate Velate Volley - Pallavolo Chiavenna 3-0 (25-18 25-21 25-17) Atlete: Cecilia Bonanomi, Giorgia Bravi, Francesca Comi, Tania Giannarelli, Grazia Gravagna, Giulia Mastronardi, Giorgia Mauri (L2), Matilde Parolini (L1), Giulia Sabatino, Chiara Sala, Giulia Stucchi. 1º allenatore: Roberto Mapelli 2º allenatore: Matteo Perego

You have no rights to post comments ##