Tragedia a Omate, cinquantenne muore a dieci metri di altezza

piattaformaaerea.JPGAgrate. Un cittadino di 56 anni, residente ad Agrate, è morto mercoledì mattina a Omate, mentre era al lavoro su una piattaforma aerea. Sembra che l'uomo abbia accusato un malore mentre si accingeva ad un lavoro di manutenzione in via Orti. Quando è scattato l'allarme erano le 7,18. Sul posto sono intervenuti i soccorritori professionisti dell'Avps, l'elisoccorso del 118 e anche i Vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso sono state rese complicate dalla posizione dell'uomo, che si trovava sulla piattaforma di un braccio elevatore ad almeno dieci metri di altezza. Purtroppo tutte le manovre di soccorso e di rianimazione messe in campo sono risultate vane.

You have no rights to post comments ##