Alcatel, due giorni di mobilitazione per scongiurare 600 licenziamenti

alcatel.JPG

Vimercate. Le lavoratrici ed i lavoratori Alcatel Lucent di Vimercate insieme alle organizzazioni sindacali indicono due giornate di mobilitazione contro il piano di tagli presentato dalla multinazionale nel nostro paese.

Il 31 marzo – spiega la Rsu - è previsto un importante incontro al Ministero dello Sviluppo Economico dove si conoscerà qual è il futuro di centinaia di lavoratrici e lavoratori.

Dei 600 tagli previsti, oltre 450 riguardano lo stabilimento di Vimercate! L’azienda ha deciso di chiudere il centro di R&D sulle trasmissioni ottiche sino ad oggi considerato core business  e di ridurre drasticamente il personale che si occupa delle vendite, del supporto e delle funzioni centrali. Tutto questo per noi è inaccettabile – sottolineano i lavoratori - Il confronto con l’azienda deve partire dalle prospettive e dalle soluzioni industriali necessarie per salvaguardare tutti i lavoratori e le lavoratrici di ALcatel Lucent .

I contratti di solidarietà sono per noi l’unico strumento per gestire i problemi occupazionali.

Crediamo che questo debba essere l’obbiettivo di tutti, istituzioni in testa per salvaguardare i posti di lavoro!

Crediamo, inoltre, che sia necessario uno scatto d’orgoglio dalle amministrazioni locali, provinciali e regionali per salvaguardare occupazione e sviluppo nel nostro territorio.

Per questo motivo abbiamo deciso di invitare alle nostre iniziative ed alla manifestazione di venerdì 28 Marzo i sindaci, la provincia e la regione , non solo come segno di solidarietà, ma perché riteniamo che la questione delle aziende che se na vanno e disinvestono nel nostro territorio ed in regione Lombardia non è solo un problema di chi perde il posto di lavoro, ma è un problema di prospettive  e di sviluppo, di occupazione per i tanti giovani che oggi studiano nelle scuole superiori e nelle nostre università e di tenuta complessiva del tessuto sociale. Questa è la ragione per la quale abbiamo deciso di manifestare dalla sede di Alcatel Lucent di Vimercate al centro scolastico omnicomprensivo di Vimercate.

LE DATE DELLA PROTESTA

Per il rispetto degli accordi,

per il lavoro e l’occupazione,

per la dignità

delle lavoratrici e dei lavoratori

Venerdì 28 Marzo

SCIOPERO

in Alcatel-Lucent

8 ore

con presidi delle portinerie e manifestazione a Vimercate.

Lunedì 31 Marzo

SCIOPERO

in Alcatel-Lucent

8 ore

con presidi delle portinerie

You have no rights to post comments ##