Armi e droga, carabinieri smascherano spacciatore con uno sguardo

drogarmi.JPG

Vimercate. Uno sguardo, un colpo d'occhio, e si è capito che qualcosa non andava. Intuito e fiuto del mestiere alla base della brillante operazione che ha portato i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di via Damiano Chiesa a smascherare un giovane ma recidivo spacciatore. Gli uomini coordinati dal comandante Gabriele Fonti avevamo infatti notato troppo spesso in città C.B., classe 1983, residente a Concorezzo, con precedenti alle spalle.Così lo hanno pedinato, seguito e la "caccia" ha portato alla luce una situazione incredibile. Quando i militari hanno fermato il concorezzese a bordo della proprio Opel Corsa in una via di Vimercate, il giovane aveva con sè delle dosi di hashish. Questo ha consentito di fermarlo e di procedere alla pequisizione dell'abitazione, dove erano nascosti:

- grammi 3 di sostanza stupefacente tipo “cocaina”, suddivisa in tre dosi;

- somma contante euro 300, sicuro provento spaccio.

La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire:

- ulteriori grammi 100 medesima sostanza;

- kg. 1,640 di “hashish” suddivisa in panetti;

- grammi 7 di “marijuana”;

- 2 bilancini di precisione;

- una pistola marca “beretta”, cal. 6.35, con matricola abrasa;

- n. 50 munizioni per la medesima arma;

Le informazioni raccolte - spiegano i carabinieri - consentono di poter affermare che il giovane era il responsabile, probabilmente da diversi mesi, di una florida attivita’ di spaccio sia in città che nel Vimercate, zone nelle quali era noto come uno dei principali fornitori di stupefacente.

You have no rights to post comments ##