Clandestini trasportati sui tir come merce: l'autista è di Vimercate

carabiniericamion.jpgVimercate. Anziché merce, trasportava clandestini. Pesante l'accusa che ha portato all'arresto di un operaio di Vimercate, di nazionalità rumena. La firma sulla operazione è dei carabinieri della stazione cittadina, impegnati domenica sera in una serie di posti di blocco nei pressi degli svincoli della tangenziale Est. L'operaio, con alcuni precedenti alle spalle, era infatti colpito da un mandato di arresto europeo emesso dalla corte d’appello di Milano su mandato dell'autorità  giudiziaria tedesca per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

In sintesi l’uomo sarebbe ritenuto responsabile, insieme ad alcuni connazionali, di un rilevante traffico di cittadini per lo più africani, verso i paesi del Nord Europa, attraverso il trasporto a bordo di tir e veicoli simili.
Ora il trafficante di essere umani si trova in carcere a Monza.

IMMAGINE DI REPERTORIO

You have no rights to post comments ##