Dobfar chiede il raddoppio, timori nei cittadini e nei sindaci. Ecco la scheda

dobfar.jpgVimercate. Doppia quantità di rifiuti significa più traffico e più probailità che aumentino le non profumatissime esalazioni nell'aria? Sono i dubbi che stanno agitando sindaci e residenti alla notizia che Dobfar, azienda di via Marzabotto giudicata a rischio di incidente rilevante, ha chiesto a Comune e Provincia il via libera per aumentare il carico di rifiuti trattati. Rifiuti speciali e chimici, quindi da gestire e trattare con procedure di assoluta sicurezza e che, ovviamente, non possono escludere rischi. Il rifiuti pericolosi da trattare passerebbero di fatto da  80 a 150 metri cubi al giorno. Paradossalmente la città di Vimercate è meno toccata dai disagi: i timori arrivano invece da Agrate (Cascina Morosina) e da Concorezzo (Cascina Baragiola) dove da anni i residenti sono costretti a convivere con odori nauseabondi che colpiscono periodicamente il circondario.

COSA TRATTA DOBFAR: LA SCHEDA

You have no rights to post comments ##