Floriani e Yamaha ancora insieme per formare i meccanici del futuro

yamaha_school.jpgVimercate. Scuola e azienda insieme per formare i meccanici del futuro. Consolidando un percorso già avviato nel 2007, Yamaha e istituto Floriani hanno ufficializzato un nuovo progetto formativo per offrire ai ragazzi più meritevoli la possibilità di seguire i corsi tecnici della “Yamaha Technical School”, organizzati presso la sede di Yamaha di Gerno di Lesmo. L'atto formale è stato siglato in Comune alla presenza del sindaco, Francesco Sartini. A sottoscrivere il progetto sono stati Andrea Colombi, Country Manager di Yamaha Motor Europe - Filiale Italia, e Daniele Zangheri, Dirigente Scolastico dell’Istituto "V. Floriani". 

Il progetto, dedicato ai giovani che si avvicinano al termine del proprio percorso di studi, si propone di “gettare un ponte” tra la formazione accademica dei ragazzi ed il loro primo approccio ad un'esperienza lavorativa. Yamaha, da sempre attiva in favore di attività di formazione, segnalerà poi gli studenti più talentuosi ai propri Concessionari Ufficiali per favorire la possibilità di sostenere anche degli stage formativi sul campo.
“Con questo progetto Yamaha formerà i tecnici di domani che, necessariamente, dovranno essere preparati nel rispondere agli standard sempre più elevati che il mercato richiede. Tramite questi corsi verranno trasferite loro anche, e soprattutto, quella cura e passione che sono proprie della nostra azienda” ha dichiarato Andrea Colombi, Country Manager di Yamaha Motor Europe - Filiale Italia. “Queste caratteristiche, infatti, emergono chiaramente attraverso i nostri prodotti. È per noi molto importante soddisfare e, addirittura, superare le aspettative dei clienti e siamo fieri di riuscire nel nostro intento grazie alla dedizione che quotidianamente investiamo”.

Leggi anche

Medaglia d'oro agli studenti che hanno adottato il Must

Contributo affitto, sostegno da Regione e Comune

Istigazione al femminicidio? Emis Killa replica e vola in classifica

You have no rights to post comments ##