Invasione delle cimici: perché e come eliminarle

cimice.jpgVimercate. Cimici sui muri di casa, sulle porte, sulle tende, nei box e persino in casa, fin dentro le camere da letto. Da alcuni giorni il Vimercatese, la Brianza e mezza Italia del Nord è letteralmente invasa da milioni di cimici.  Colpa del clima: dopo il caldo impietoso dell'estate, l'improvviso abbassamento delle temperature (con alcuni Comuni costretti a chiedere deroghe per la messa in funzione del riscaldamento domestico) alternato a giornate primaverili ha, da una parte, favorito la sopravvivenza e moltiplicazione degli insetti, dall'altra li ha spinti a cercare riparo verso le abitazioni, soprattutto nelle ore serali e più fredde. Un'invasione così massiccia che moltissimi cittadini hanno iniziato a chiedere l'intervento di aziende di disinfestazione, Comuni e Asl. Problemi seri per l'uomo non ce ne sono, ma è comprensibile il fastidio, sia per gli odori sprigionati sia per la capacità di nascondersi anche tra i panni stesi o tra le tende di casa. Insetticidi a parte, di cui non si dovrebbe abusare, ottima è una soluzione fai da te con acqua e tabacco, un mix che tiene lontano gli insetti. Ancora più efficace acqua calda e sapone da spruzzare sui muri e sulle tende: il sapone disidrata infatti le cimici e ne provoca la morte. Per stanarle è utile anche il vapore del ferro dal stiro.

You have no rights to post comments ##