Poste sospende il Piano, salvi (per ora) i cinque uffici brianzoli

poste.jpgVimercate. Regione Lombardia ha vinto per ora il braccio di ferro con Poste Italiane. Il piano di riorganizzazione che prevede in Lombardia la chiusura di 61 uffici postali (tra cui quello di Ruginello e altri quattro in Brianza) e l'apertura a giorni alterni di altri 121 e' stato sospeso. Lo ha annunciato il sottosegretario della Giunta regionale agli Enti locali Daniele Nava.

"A seguito della risoluzione approvata dal Consiglio regionale il 3 marzo - ha spiegato Nava in una nota - abbiamo avviato immediatamente un dialogo con la Direzione nazionale di Poste italiane, ottenendo la sospensione del piano, che sarebbe dovuto entrare in vigore dal 13 aprile e la sua parziale
revisione".
Il sottosegretario ha aggiunto che la Regione e Poste Italiane completeranno insieme una "analisi dei territori prima di dare definitiva attuazione al piano". La prossima settimana si riunira' un tavolo regionale creato ad hoc su richiesta dell'assemblea lombarda, per discutere con
le parti interessate..

You have no rights to post comments ##