Ruba a casa degli altri, la pena la sconta a casa sua

viapellizzari.JPGVimercate. Era ricercata per furto aggravato in corso in abitazione. Finalmente è stata arrestata. La pena la trascorrerà serenamente a casa, nel suo campo nomadi permanente situato in città.

Protagonista una rom di 23 anni, nullafacente, con precedenti alle spalle.
Ieri sera, martedì, si trovava all’angolo tra via Pellizzari e via 25 Aprile (nella foto). I carabinieri, impegnati nel controllo del territorio, hanno subito notato i movimenti sospetti della ragazza, che agiva quasi fosse un “palo”. Per questo i militari della caserma di via Chiesa hanno deciso di controllarle i documenti: e hanno così scoperto che la giovane era ricercata dal Tribunale dei minori di Milano, dovendo scontare una pena di 8 mesi. Immediatamente è scattato il fermo: dopo i controlli e le formalità di rito, la nomade è stata riaccompagnata al campo vimercatese dove sconterà la pena agli arresti domiciliari. 

You have no rights to post comments ##