Shock a Vimercate, padre arrestato per abusi sulla figlia 14enne

violenzadonne1.jpgVimercate. Alle prime ore della mattinata odierna i carabinieri  della locale stazione hanno arrestato un cittadino romeno, 45 enne,  residente in citta’, operaio, incensurato. L'uomo è ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti della figlia convivente di 14 anni.

Il provvedimento dell’autorita’ giudiziaria di Monza ha totalmente ed integralmente accolto la richiesta dei carabinieri vimercatesi avanzata a seguito di una approfondita indagine, svolta anche attraverso l’audizione  protetta della stessa minore (svolta con l’ausilio di personale specializzato della Procura della Repubblica di Monza), che ha consentito di accertare ripetuti e gravissimi abusi sessuali commessi dall’uomo da almeno due anni.

Tali episodi e piu’ in generale la gravita’ della situazione sono inizialmente emersi anche grazie al coraggio di alcuni cittadini vimercatesi (che per ragioni professionali avevano contatti con la minore) che hanno dapprima convinto la minore stessa (e la madre) a presentare la denuncia e successivamente, senza alcun timore, hanno confermato quanto raccontato dalla stessa minore in alcune confidenze avanzate nei mesi trascorsi. Senza il loro fondamentale contributo le indagini dei carabinieri avrebbero avuto maggiori dififcolta’. Ora l'uomo si trova in carcere.

You have no rights to post comments ##