Si spara in faccia, va in ospedale e... viene arrestato: era un evaso

 

image.jpg

Vimercate. Si è ferito al volto, forse armeggiando con una pistola giocattolo ed è andato in ospedale a farsi curare. Lì però è stato smascherato, dopo essere stato curato: il 23enne che si era presentato ieri sera al pronto soccorso senza documenti era infatti Kristan T., albanese domiciliato in provincia di Ferrara, località in cui doveva scontare una pena ai domiciliari. È invece aveva pensato bene di evadere. I carabinieri della stazione di Vimercate hanno voluto vederci chiaro viste le modalità del ferimento. È confrontando alcune foto sono risaliti all'identità del giovane. Dopo i bisturi sono arrivate le manette.

You have no rights to post comments ##