Spaccia con il padre settantenne: in casa 30.000 euro in contanti

carabinieri_soldi.jpgVimercate. 33 anni, incensurato, insospettabile. Questo l'identikit del giovane albanese, residente in città, arrestato davanti a casa venerdì mattina alle 9 dai carabinieri della Aliquota operativa della Compagnia di via Chiesa. I militari, in borghese, lo hanno fermato mentre stava per allontanarsi in auto con il padre, un 77enne che è risultato totalmente all'oscuro dei traffici del figlio. La prima perquisizione ha confermato i sospetti dei carabinieri che avevano deciso di seguirlo: 15 grammi di cocaina e 500 euro in contanti. Ma le sorprese vere sono arrivate con la successiva perquisizione domiciliare: in casa l'albanese aveva altri 2 grammi ma soprattutto 30.000 euro in contanti. Il giovane è stato arrestato e poi processato a Monza per direttissima. La somma di denaro è stata sequestrata.

You have no rights to post comments ##