Tradito dall'inversione di marcia: preso pregiudicato armato

drogarmi.JPG

Vimercate. Galeotta fu l'inversione di marcia. Se voleva dare nell'occhio c'è riuscito con una manovra alquanto azzardata: proprio per la sua svolta improvvisa, un pregiudicato campano ha attirato l'attenzione dei carabinieri del Norm di via Damiano Chiesa che lo hanno così inseguito. E dopo averlo fermato, non sono mancate le soprese...
Nel pomeriggio di ieri, alle15.30 circa, lungo la Provinciale Monza-Trezzo, i militari del Ncleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vimercate, impegnati nell’ordinario servizio di controllo del territorio, hanno arrestato L.C., 40 anni, nativo della provincia di Napoli, residente a Vimercate, con alcuni precedenti alle spalle. 
Sul suo furgone Iveco, infatti, l'uomo nascondeva una pistola a tamburo calibro 38 special, rubata a Cosenza nel 1977 e mai ritrovata, caricata con 6 colpi e pronti all'uso. Non solo. Il cittadino campano aveva anche 2 coltellacci a serramanico di 25 centimentri di lunghezza e per concludere 3 grammi di cocaina.
Il quarantenne è ora in carcere a Monza, mentre al Ris di Parma sono affidati i rilievi sulla pistola per capire se possa essere stata utilizzata di recente in qualche crimine. foto di repertorio

You have no rights to post comments ##