Tre ladri acciuffati praticamente sul fatto

Mezzago. Ladro di rame preso nel giro di poche ore. E' accaduto in via dell’industria, un cittadino notando alcune ombre presso un’azienda che realizza e vende prodotti e tecnologie per la saldobrasatura, ha allertato immediatamente la Centrale Operativa dell’Arma di Monza, che ha inviato le pattuglie della Stazione di Bernareggio con l’ausilio di una pattuglia dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Vimercate. Il ladro è stato sorpreso nel locale caldaie di cui ne aveva divelto la porta, ed attraverso un foro praticato nella parete si era introdotto nel capannone da cui aveva asportato la refurtiva rinvenuta accatastata nei pressi del foro, pronta per la fuga. I Carabinieri hanno fermato il ladro di rame che si era impossessato di varie bobine di stagno e barre di alluminio per un peso di circa 210 kg e del valore di euro 8mila. Il soggetto veniva tratto in arresto e seguito rito direttissimo veniva  sottoposto al divieto di dimora nella provincia brianzola. Nelle stesse ore a Concorezzo venivano arrestati due soggetti per aver asportato ad un dipendente di un distributore di carburanti di Concorezzo il proprio monopattino elettrico. La vittima mentre svolgeva le sue mansioni notando due soggetti che con disinvoltura afferravano il suo monopattino e si allontanavano, contattava il 112 allertando la pattuglia dei carabinieri della Stazione di Vimercate che immediatamente rintracciavano i due ladri traendoli in arresto. Anche per loro seguito convalida veniva disposto il divieto di dimora nella provincia.

You have no rights to post comments ##