Trova due bombe in casa: le posteggia davanti alla caserma

bombe_mano.jpgVimercate. Ha trovato due bombe a mano della Seconca guerra mondiale: ma anziché chiamare gli artificieri ha pensato bene di portarle davanti alla caserma dei carabinieri, creando un certo allarme. Il fatto è accaduto domenica mattina. Una coppia di coniugi si è presentata davanti ai cancelli del Comando dell'Arma in via Damiano Chiesa. Il marito, al citofono, ha detto di voler consegnare una latta che aveva con sè, contenente due bombe a mano, rispettivamente marca “Breda” e “Srcm” e risalenti all’ultimo conflitto bellico, rinvenute poco prima nella cantina del defunto suocero, ex partigiano. Il militare, compreso il pericolo, ha ordinato all'uomo di appoggiare le bome a terra e di allontanarsi. A quel punto è stato richiesto l'intervento degli artificieri della squadra antisabotaggio del Comando provinciale di Milano che, immediatamente giunti provvedevano, con le dovute procedure e cautele, a trasportare i due ordigni in un'area campestre dove sono state fatte esplodere.

Leggi anche

Allarme bomba, trovato un colpo da mortaio all'isola ecologica. Le foto

You have no rights to post comments ##