Cai, nuovo direttivo con uno sguardo ai giovani

cai_2016.jpgVimercate. Un nuovo direttivo con uno sguardo rivolto alle nuove leve. Martedì 12 aprile si è riunito il nuovo consiglio direttivo del CAI Vimercate, eletto dall'Assemblea di fine marzo per il triennio 2016 - 2019.  L'elezione dei nove membri del nuovo consiglio ha dato un segno di continuità con il passato, con la riconferma di diversi elementi già presenti nel direttivo uscente, ma anche un'iniezione di novità con l'inserimento di persone qualificate che garantiranno il sostegno alle attività del CAI sul territorio e la diffusione dell'amore per la montagna.

Le cariche per il triennio 2016 – 2019 sono state così definite: Presidente: Paolo Villa. Vice Presidenti: Angelo Brambillasca e Ombretta Mondonico. Segretario e Tesoriere: Gian Piero Brambilla. Consiglieri: Massimo Biella, Antonio Fumagalli, Giuseppe Galli (coordinatore del Gruppo Seniores), Marco Paleari, Annalisa Scaccabarozzi.

La sezione cittadina del CAI ha 1505 iscritti, dei quali 992 a Vimercate e i restanti nelle quattro sottosezioni di Arcore, Burago Molgora, Cavenago Brianza e Sulbiate.

Nel 2016, anno in cui cade il 70° anniversario di fondazione, un impegno particolare è stato rivolto ai giovani. Dopo l'avvicinamento allo sci di fondo per i bambini organizzato in inverno, stanno per prendere avvio il 22° Programma di escursionismo giovanile e il 1° Corso di alpinismo giovanile sotto la responsabilità di una guida alpina professionista.

La sede del CAI è aperta nelle sere di mercoledì e venerdì, nonché il venerdì mattina per il Gruppo Seniores

You have no rights to post comments ##