Dalla balera al teatro: Van De Sfroos non ha confini

de_sfroos.jpgConcorezzo. La musica è così ricercata e primordiale da essere in grado di comunicare anche in silenzio. E le parole che escono dalle canzoni e si portano dietro personaggi, sensazioni e allegorie sono già potenziali attori, non appena fuoriuscite dalla penna dell'autore. Non stupisce quindi che la musica e le canzoni di Davide Van De Sfroos siano oggi al centro di un tour teatrale. O meglio, di un Tùur Teatràal. Il cantautore laghée con anagrafe monzese sarà in Brianza il prossimo 3 dicembre, alle 21, al Cineteatro San Luigi di Concorezzo. L'evento si inserisce in una apprezzata rievocazione delle canzoni che nel passato hanno fatto la storia di Davide Van De Sfroos unita a una rivisitazione in chiave acustica di alcuni dei brani di "Goga e Magoga", l'album campione di vendite pubblicato lo scorso 15 aprile e che ha debuttato al secondo posto delle classifiche Fimi/Nielsen.

 "Il Tùur Teatràal sara' l'occasione per rispolverare alcuni dei brani rimasti a lungo chiusi in un cassetto - conferma Davide - C'e' grande voglia di riscoprire il passato, affidandosi a quelle canzoni che ancora oggi fanno parte a pieno titolo della mia storia personale e musicale. Il teatro permette di rivisitare i brani in chiave acustica e intima, mescolando passato e presente, con uno sguardo - perche' no - anche al futuro". Privilegiando la versione acustica dei brani, Davide Van De Sfroos sarà accompagnato in questo "Tuur Teatral" dal violino di Angapiemage Galliano Persico, dalle chitarre di Maurizio "Gnola" Glielmo e dal polistrumentista Andrea Cusmano.

Ulteriori info: http://www.davidevandesfroos.com/tuur-teatraal o http://www.cineteatrosanluigi.it/tuur-teatraal/ 

You have no rights to post comments ##