Geni a bordo, la scienza viaggia in camper

geniabordo.jpg

Vimercate. 9 città, più di 2 mila studenti e insegnanti delle superiori e oltre 3 mila chilometri in camper. È il programma di “Geni a Bordo”. Un’iniziativa unica nel suo genere, ideata da Sergio Pistoi e Andrea Vicoe realizzata con la collaborazione di Farmindustria. In provincia di Monza l’appuntamento è il 15 e 16 ottobre. Il 15, alle 9.30, presso l’Itis Einstein e il Liceo Scientifico Banfi in Via Adda 6 a Vimercate. Il 16, alle 9.30, presso l’ISS Mapelli in Via Parmenide 18 a Monza.
I divulgatori scientifici viaggeranno per quasi due settimane in camper, portando nelle scuole una conferenza-spettacolo multimediale sulle biotecnologie. Il tour, svolto in occasione della settimana europea del biotech (12-18 ottobre), partirà il 9 ottobre da Firenze e si concluderà il 20 ottobre a Modena.
“Dal biotech – afferma Massimo Scaccabarozzi, Presidente di Farmindustria – nascono nuove opportunità di cura. I farmaci biotecnologici oggi disponibili in Italia sono 145 per le più importanti aree terapeutiche. Sono 199 le aziende biotech nel nostro Paese, che investono oltre 500 milioni in R&S e occupano circa 4.000 addetti. E i progetti di ricerca raggiungono quota 303 – compresi quelli per le malattie rare – nelle diverse fasi di ricerca e sviluppo. Un successo delle nostre imprese che rappresentano un volano per la crescita anche economica dei singoli territori. Ecco perché a ogni tappa parteciperanno rappresentanti dell’industria biotecnologica che parleranno con i ragazzi del “mestiere” di ricercatore che richiede passione e curiosità scientifica e delle prospettive di lavoro”.
“Un tour per avvicinare – commenta Eugenio Aringhieri, Presidente del Gruppo biotecnologiedi Farmindustria – gli studenti al biotech, perché di Dna si sente parlare ogni giorno. Il formato interattivo e multimediale, con esperimenti live e domande in diretta aiuta i giovani a riflettere sulla ricerca biotecnologica, che rappresenta non solo il futuro ma anche il presente della frontiera dell’innovazione.”
“Geni a Bordo” viene riproposto dopo il successo del tour 2014, sempre sostenuto da Farmindustria. Il camper oltre Firenze e Modena raggiungerà Ancona (10 ottobre), Rimini (12), Padova (13), Verona (14), Monza (15-16), Lodi (17), Pavia (19).
Entro la fine dell’anno è inoltre previsto un webinar (seminario interattivo sul web) tenuto da Sergio Pistoi e Andrea Vico a cui potranno partecipare gli istituti di tutta Italia.
Per informazioni e per il percorso del tour info: www.geniabordo.it; Facebook: www.facebook.com/geniabordotour; Twitter: #geniabordo

LEGGI ANCHE

Vimercate antica: il Banfi la spiega, il Must la fa vedere

Dai banchi dell'Einstein alla giuria del Festival del Cinema

You have no rights to post comments ##