Je suis Charlie? Amatetti e Patrucco al Pirellone

jesuispirellone.jpgVimercate. La casa editrice vimercatese Sagoma Editore, con il supporto del MoVimento 5 Stelle Lombardia, ha organizzato un evento/incontro di promozione del libro "Je Suis Charlie? - La satira si interroga su se stessa (ma le viene da ridere)” presso il Consiglio Regionale della Lombardia. Appuntamento a Milano martedì 28 aprile alle ore 13, con ingresso da via Filzi. 

Ne parleranno i comedian Alberto Patrucco e Alessandra Faiella e l’editore Carlo Amatetti presentando l’omonima raccolta di inediti la cui vendita ha lo scopo di raccogliere fondi per le famiglie delle vittime degli attentati di Parigi. Introduce il consigliere regionale del M5S Gianmarco CorbettaA un mese dai tragici fatti di Parigi il dibattito del mondo della satira attorno alla propria natura, i propri limiti e i propri (eventuali) scopi è più vivo e drammatico che mai. La storia della satira oggi è del resto ineluttabilmente segnata da un "prima” e un "dopo” Charlie. Alcune delle massime espressioni della satira e del libero pensiero italiani hanno fatto convogliare in questo pamphlet le loro riflessioni sul mestieri di far ridere, sulla libertà di pensiero, sulla censura e sulla libertà: saggi, poesie, ricordi, monologhi, racconti in cui nessuno di loro, tuttavia, ha voluto rinunciare all’aspetto più saliente della propria natura, la capacità e la voglia di far ridere. Il modo migliore per onorare i caduti di Charlie: non trasformarli in martiri.

You have no rights to post comments ##