Brambillagate: "Sono competente, non amica di partito"

Brambillagate: "Sono competente, non amica di partito"

Vimercate. E' durata pochi giorni la collaborazione dell'assessore del PD agratese, Margherita Brambilla, come responsabile della comunicazione del sindaco di Vimercate, Francesco Cereda (PD). Dopo le polemiche delle minoranze (il leghista Matteo Trassini aveva presentato una interrogazione in Municipio) e il mal di pancia in Giunta (il vicesindaco Mascia aveva storto il naso), la Brambilla ha rinunciato all'incarico da 33mila euro lordi annui.

"A differenza di quanto mi pare emergesse dalla polemica pubblica che mi ha fatto apparire come una raccomandata collocata in un posto per prendere uno stipendio perché amica e perché legata ad un partito possiedo una competenza riconosciuta nel mio settore professionale, ho ricevuto più volte prima e dopo l’incarico ottime proposte di lavoro, vantaggiose e difficilmente rifiutabili. Avevo tuttavia deciso di mettere a disposizione le mie competenze per la città di Vimercate, alla quale sono legata anche affettivamente, e per il progetto di Francesco Cereda in cui credo molto“, ha spiegato la diretta interessata con una lettera.

You have no rights to post comments ##