I volontari nel paese fantasma

IMG-20161105-WA012.jpgVimercate.  E' durata una settimana l'esperienza di solidarietà e assistenza dei trve volontari Anpas che, da Vimercate e Lissone, si sono dedicati anima e corpo alla ricostruzione di Castensantangelo sul Nera, piccolo borgo in provincia di Macerata trasformato in paese fantasma dalla furia del terremoto. Dei 281 abitanti non c'è più traccia. A coordinare i lavori, insieme a tanti volontari, c'è solo il sindaco supportato da cinque dipendenti comunali. Un'immagine che dà la concretezza di cosa abbiano generato la furia della natura e la paura di nuove scosse, insieme a freddo che adesso morde senza tregua. Facendo riferimento al campo base Anpas di Macerata, i volontari brianzoli hanno laavorato a Castelsantangelo sul Nera: Andrea Scarpa e Monica Zanni dell'Avps Vimercate e da Davide Saviandella Croce Verde di Lissone hanno aiutato anche ad allestire il campo base con tende e container. Primi germogli della rinasciata di un paese fantasma che difficilmente tornerà ad essere come prima. E allora ecco che, soprattutto adesso, serve tenere accesi i riflettori, non dimenticare, aiutare e sostenere. 

IMG-20161105-WA002.jpg

IMG-20161105-WA005.jpg

IMG-20161105-WA006.jpg

IMG-20161105-WA007.jpg

IMG-20161105-WA008.jpg

IMG-20161105-WA011.jpg

 

IMG-20161107-WA000.jpg

IMG-20161107-WA005.jpg

IMG-20161108-WA000.jpg

You have no rights to post comments ##