Il Comune dona la Costituzione a 18enni e nuovi italiani

mascia.jpgVimercate. Ad aprire le celebrazioni per la Festa della Repubblica a Vimercate sarà quest’anno la cerimonia di consegna della Costituzione ai ragazzi che nell’ultimo anno hanno compiuto 18 anni e ai vimercatesi che hanno ottenuto, sempre nell’ultimo anno, la cittadinanza italiana. La cerimonia, alla presenza del Sindaco Paolo Brambilla e dell’Assessore alle Politiche Culturali Mariasole Mascia si svolgerà lunedì 25 maggio alle ore 18 in sala Cleopatra, con una formula leggermente rinnovata rispetto alle precedenti: in apertura l’introduzione storica del professor Ivan Castellani, docente del Liceo Classico Zucchi di Monza, cui seguiranno un intervento dei rappresentanti del Tavolo dei Giovani e la consegna tel testo costituzionale. In chiusura, per tutti i partecipanti, aperitivo nel parco Trotti, offerto con la collaborazione degli studenti dell’Enaip di Velasca.

“Con questa iniziativa vorremmo conoscerci un po’ più da vicino e provare a creare un rapporto di dialogo e confronto con i nostri concittadini e le nostre concittadine che, facendo ingresso a pieno titolo nella comunità vimercatese, ne acquisiscono pienamente diritti e doveri”, scrivono Brambilla e Mascia nella lettera indirizzata agli invitati alla cerimonia – Siamo convinti che la nostra Costituzione sia ancora oggi una lezione di eccezionale modernità, in grado di rappresentare un modello di riferimento e di orientamento per la crescita della persona. Pensiamo che i suoi valori e i suoi principi - l’uguaglianza e la pari dignità, il valore del lavoro come sviluppo della persona e dei suoi talenti, la libertà, la giustizia sociale – siano l’essenza
stessa della democrazia e la garanzia ultima e intoccabile di fondamenti irrinunciabili di civiltà. La loro conoscenza, secondo noi, rappresenta un presupposto indispensabile per lo sviluppo di un senso civico forte e duraturo nel tempo.”

You have no rights to post comments ##