Nido Girotondo, convocazione del Prefetto e critiche da Civica

nido_girotondo.JPGVimercate. La crisi di lunga data del Nido "Il Girotondo" di via 25 Aprile infiamma lo scontro politico. "Ci spiace dover urlare ancora una volta "Ve lo avevamo scritto" - puntano il dito i rappresentanti di CivicaVimercate con una nota stampa - La situazione odierna era infatti stata prevista e anticipata per iscritto al sindaco nel febbraio 2012 segnalando l’insostenibilità economica dell’operazione di privatizzazione e confutando sia che il privato potesse chiudere i bilanci in attivo, sia che il Comune potesse conseguire i risparmi prospettati. L’Amministrazione, invece di affrontare il problema degli ingenti costi dell’asilo nido con una razionalizzazione del servizio e una oculata gestione delle spese, preferì proseguire con la privatizzazione pensando di sbarazzarsi del problema, che ora ritorna come un boomerang. Il responsabile de il Girotondo si è impegnato davanti al Prefetto a pagare entro un mese gli stipendi arretrati e a presentare un nuovo piano triennale che comporterà razionalizzazioni. Quali razionalizzazioni? Al momento non è dato a sapere, ma solitamente le azioni per risolvere problemi di sostenibilità economica non escludono impatti sui livelli occupazionali e sui livelli di servizio".

Le maestre, intanto, non avrebbero ricevuto gli ultimi due stipendi.

You have no rights to post comments ##