Rapina in boutique, arrestata una 50enne

buenos.JPG

Vimercate. Mercoledì sera i carabinieri della caserma di via Damiano Chiesa hanno arrestato una cittadina marocchina, 50enne, domiciliata a Vimercate, nullafacente, pregiudicata. 

La donna nel corso delle fasi di identificazione seguite a un posto di blocco è infatti risultata colpita da un mandato di cattura emesso dal Tribunale di Milano: doveva scontare una pena residua di 2 mesi di reclusione per “rapina” (una rapina impropria del 2009 commessa con una connazionale all’interno di un negozio di Milano da dove, dopo aver rubato dell’abbigliamento, aveva messo le mani addosso all’addetto alla sicurezza per aprirsi la via di fuga). La malvivente sconterà il residuo di pena agli arresti domiciliari.

You have no rights to post comments ##