Villa Sottocasa, il processo si terrà il 7 novembre

villasottocasa.jpgVimercate. Il prossimo 7 novembre inizierà il processo per l'affaire Sottocasa, la complicata vicenda che ha visto coinvolti anche il sindaco Paolo Brambilla e l'allora vicesindaco, oggi deputato PD, Roberto Rampi. I due hanno già sottolineato l'integrità della propria condotta con una nota ufficiale

Tra due mesi, dunque, i due amministratori e altre quattro persone dovranno presentarsi davanti al Gup di Monza per rispondere, a vario titolo, di falso, violazione di norme sulla tutela dei Beni culturali, e abuso d’ufficio.
In occasione dei lavori di restauro e di riqualificazione della dimora di via Vittorio Emanuele (il lotto relativo all'area rimasta privata, ndr), secondo l'accusa sarebbero stati fatti interventi difformi da quelli autorizzati e il Comune avrebbe omesso di sospendere le attività e di denunciare l'accaduto.

Leggi anche: http://www.ilvimercate.org/cronaca/389-villa-sottocasa-sono-arrivate-le-richieste-di-rinvio-a-giudizio.html

 

You have no rights to post comments ##