Nuova piscina, servono venti milioni di euro!

Nuova piscina, servono venti milioni di euro!

Una nuova piscina a Vimercate e un nuovo palazzetto dello sport, nella zona di via Degli Atleti. Ce la farà la Giunta comunale in carica a portare a termine questo ambizioso progetto? I vimercatesi vogliono proprio vedere se Francesco Brambilla e compagni daranno finalmente alla città il prestigio che si merita. Anche dal punto di vista delle strutture sportive. Servono soldi, però: circa 20 milioni di euro stando alle stime effettuate dai tecnici (architetti e ingegneri) incaricati dal Comune. E venti milioni di euro non si trovano così facilmente.

Il sindaco spera di reperire almeno parte di quel gruzzolo dai fondi del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) che l'Europa sta facendo piovere sugli Stati membri. Pare che l’intervento più atteso sia quello che riguarda la piscina, per la parte coperta e per quella all’aperto, con alcune novità. Innanzitutto l'impianto coperto sorgerà sulla stessa area di quello già esistente e non lì di fianco, dove troverà posto invece il nuovo palazzetto. L’impianto coperto avrà una vasca di 25 metri (corta quindi) e un'altra più piccola per i bambini; al primo piano invece una palestra e spazi per corsi o relax. Quasi sicuramente ci sarà anche un bar. All’aperto verrà rimossa l’attuale vasca da 50 metri che sarà sostituita da una vasca definita "ludica" ovvero senza misure da sport in gara, ma semplicemente per l'estate quando si va a prendere il sole in piscina.

Il palazzetto invece sarà in legno, da 500 posti con opzione per arrivare fino a mille. Che fine farà però il campo da rugby, di fianco alla vecchia piscina? Uno dei punti di domanda che la Giunta di centrosinistra dovrà dirimere. Si attendono risposte anche sull'impatto viabilistico che un impianto di tal fatta potrà avere. A questo proposito pare che sia già allo studio una vera e propria rivoluzione: l'accesso non sarà più dall’attuale via degli Atleti, ma da via del Buraghino o attraverso una nuova strada tra l’area feste e lo stadio. Il cosiddetto "masterplan" sarà discusso in Giunta a breve (si parla di giorni) ma per vedere la prima ruspa all'opera passerà ancora un po'...